Warning: array_rand() [function.array-rand]: Second argument has to be between 1 and the number of elements in the array in /web/htdocs/www.atleticaschio.com/home/templates/rk_business/index.php(78) : eval()'d code(1) : regexp code(1) : eval()'d code on line 313

Warning: array_flip() [function.array-flip]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.atleticaschio.com/home/templates/rk_business/index.php(78) : eval()'d code(1) : regexp code(1) : eval()'d code on line 314
IAAF
EAA
Francia
ukathletics
Russia
Spagna
svezia
germania
Home
venerdý 30 settembre 2016
 
 

 

2013 ANNO ZERO

Inauguriamo l'anno 2013 con una nuova veste grafica del nostro sito ATLETICASCHIO.COM, utilizzando commenti e news riguardanti l'attività svolta, con particolare attenzione alla disciplina della marcia, con la speranza che questoservizio possa essere un completamento e stimolo per tutti gli addetti ai lavori e non che amano queso mondo del "TACCO E PUNTA".

Per restare aggiornati cliccate sempre su "NOTIZIE/INTERVISTE". 

IL CAMPIONE DEI CAMPIONI GIOCO DI NUMERI PER CELEBRARE CENTO ANNI DI MEDAGLIE DELLA MARCIA ITALIANA
Scritto da Webmaster   
domenica 20 gennaio 2013

Di Vittorio Visini  ed  Enzo Fiorillo

 La marcia è una disciplina dell’atletica che si affida al cronometro ed al giudizio umano per valutare la

prestazione dell’atleta. Un insieme di dati cronometrici e di giudizi umani stabiliscono le classifiche e le gerarchie degli interpreti nel tempo. (così recita …  La Storia statistica della marcia Italiana-Editore Fusta 2005). Si può completare il concetto affermando che  l’analisi delle gerarchie alimenta la storia della disciplina scolpendo nel tempo i nomi e le gesta divenendo così mito.

La parola moderna «mito» ha un   campo   di applicazione  assai ampio e numerose sono le  accezioni, sicché se affidassimo ad essa il compito di perpetuare nel tempo la testimonianza dei  nostri campioni sicuramente svolgeremmo un attività d’indirizzo educativa per i giovani che si appassionano e che  in futuro si appassioneranno. E i numeri ci danno questa dimensione spalancando le porte della mente a una più ampia percezione del mondo sconfinato delle misure ed in particolare  del “tempo cronometrico”(passatemelo) , accompagnandoci in una dimensione  fiabesca e magica ….. appunto il mito.

La marcia unisce il dato numerico ed il mito e i nostri autori hanno utilizzato questa chiave di lettura per celebrare la marcia italiana attraverso i suoi campioni dal 1912 ad oggi.    

I cento anni della disciplina sono stati considerati ,idealmente,come un'unica competizione in cui si sono avvicendati  i vari campioni e meno ,da Fernando Altimani prima medaglia italiana nella marcia  alle Olimpiadi  di Stoccolma del 1912 a Ugo Frigerio  che è considerato in assoluto il primo grande marciatore olimpico. Per l'Italia, oltre a essere il precursore insieme a Donato Pavesi e Fernando Altimani di una scuola gloriosa, ha conquistato la prima medaglia d'oro per l'atletica ed è stato il più giovane olimpionico di ogni tempo: quando ai Giochi di Anversa del 1920 vinse l'oro della 10 km e della 3 km, non era ancora ventenne. Replicò la vittoria olimpica nel 1924, a Parigi, nei 10 km, unica prova in programma. La sua fama era all'apice e fu invitato, nel 1925, in tournée negli Stati Uniti dove stabilì numerosi primati e suscitò con il suo stile l'ammirazione degli  americani.Scrivi commento
Leggi tutto...
 

Angolo della Marcia
Previsioni meteo
Click per aprire http://www.ilmeteo.it
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Ultime: Notizie/Interviste
1: Merita questo scritto una riflessione!
2: S.San Giovanni ! Marcia mondiale che Ricordi
3: Roma 2016
Immagine casuale
Ultime aggiunte
Dec.24
Downloads
FileCalendario Gare Internazionali del 2010
Apr.20
Downloads
FileGrand Prix Parcia - 2░ prova - Risultati
Feb.24
Downloads
FileTorino - Assoluti Indoor
Feb.15
Downloads
FileAncona - Camp. It. Indoor - All/Jun/Pro
Feb.15
Downloads
FileTosignano - Trofeo Invernale Marcia
 
Top!
Top!